• Convegno di Matematica dedicato ai docenti della scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado
    23 marzo 2018, Roma

Motivare Coinvolgere Divertire con la Matematica

Dare senso all'educazione matematica:
strategie didattiche per il coinvolgimento attivo e inclusivo degli studenti

23 marzo 2018

Università degli Studi di Roma La Sapienza - Facoltà di Economia, via del Castro Laurenziano, 9 - Roma

09:00 - 09:30
REGISTRAZIONE DEI PARTECIPANTI
09:30 - 09:40
SALUTI ISTITUZIONALI
09:40 - 10:00
LA MATEMATICA NON REGALA CERTEZZE, MA SPERANZA - Luca Perri

Per un astrofisico la matematica è il linguaggio per descrivere il cosmo. Sebbene non sia il linguaggio migliore per tessere relazioni sociali, la matematica può regalarci la speranza di riuscire a farlo, oltre a essere lo strumento che ci permette di agire in maniera pratica nel quotidiano.

Luca Perri, astrofisico e divulgatore scientifico

10:00 - 11:00
DARE SENSO ALL’EDUCAZIONE MATEMATICA: RIFLESSIONI, STRATEGIE DIDATTICHE E SPUNTI PER ATTIVITÀ - Rosetta Zan

L’entusiasmo che caratterizza l’approccio alla matematica nei primissimi anni del percorso scolastico si trasforma presto in disagio, noia, senso di estraneità. La matematica viene infatti percepita da molti studenti come una materia inutilmente difficile, lontana dalla realtà e dal senso comune. Una riflessione sulle possibili cause di questo fenomeno diffuso e importante permetterà di individuare strategie didattiche e attività adeguate per prevenirlo o superarlo.

Rosetta Zan, già docente Università di Pisa

11:00 - 11:20
COFFEE BREAK
11:20 - 12:00
L’IMPATTO DELLA VALUTAZIONE SUI PERCORSI DI INSEGNAMENTO/APPRENDIMENTO DELLA MATEMATICA: COSA ABBIAMO IMPARATO DALL’ESPERIENZA E DALLA RICERCA (E COSA NO) - Giorgio Bolondi

La ricaduta sulle dinamiche di insegnamento/apprendimento dei processi e dei risultati della valutazione in matematica è molto forte, sia a livello cognitivo che emotivo/motivazionale. Il moltiplicarsi dei momenti di valutazione (valutazione dei docenti, valutazione INVALSI, pretest universitari, …) impone una riflessione complessiva sugli scopi e sui metodi di ciascuno di questi momenti.

Giorgio Bolondi, docente Libera Università di Bolzano

12:00 - 12:45
IL LINGUAGGIO DELLA MATEMATICA - (DOCENTI PRIMARIA) - Francesco Tattoli

La matematica è governata dalle abilità dell’ascolto, della produzione orale, della lettura e della scrittura. È fondamentale considerare la matematica uno strumento socioculturale, un “linguaggio” del pensiero logico, critico, computazionale, analitico, astratto. La scommessa per l’insegnante è mantenere viva la motivazione negli alunni e rendere la matematica utile nei contesti di apprendimento reali.

Francesco Tattoli, docente scuola primaria e autore DeA Scuola

12:00 - 12:45
MATEMATICA: METTITI IN GIOCO! - (DOCENTI I GRADO) - Paola Morando

Il principale problema che un insegnante di matematica si trova ad affrontare quando entra in una classe è la diffidenza degli studenti nei confronti di una materia che, purtroppo, si è conquistata la fama di essere non solo noiosa, ma anche generalmente incomprensibile. Lo scopo di questo laboratorio è quello di presentare alcune esperienze didattiche che mostrano l’efficacia del gioco come leva motivazionale nell’apprendimento della matematica.

Paola Morando, docente Università degli Studi di Milano

12:00 - 12:45
«FARE» MATEMATICA NELLA SCUOLA DI OGGI TRA COMPITI DI REALTÀ E COMPETENZE - (DOCENTI II GRADO) - Leonardo Sasso

Qualcosa è cambiato nella scuola: non solo gli studenti e il loro modo di apprendere, ma anche i nuovi «traguardi» richiesti e le novità relative alle prove di valutazione. È necessario perciò un profondo ripensamento dei metodi didattici tradizionali: occorre «riconciliare» gli studenti con lo studio della matematica e progettare percorsi orientati allo sviluppo delle competenze attraverso nuove strategie didattiche.

Leonardo Sasso, autore DeA Scuola

12:45 - 14:00
PAUSA PRANZO
14:00 - 15:40
WORKSHOP E LABORATORI - SESSIONE 1
15:40 - 15:50
PAUSA
15:50 - 17:30
WORKSHOP E LABORATORI - SESSIONE 2
17:30 - 17:30
TERMINE LAVORI

Laboratori

Ora inizio Ora fine Titolo Descrizione
Sessione 1
14:00 15:40 Giochi di strategia per la classe
Secondaria di 1° grado

Nel workshop saranno esaminati e discussi giochi di strategia da realizzare in classe, collegati al curricolo di matematica del primo ciclo.

Valentina Vaccaro, ForMath

14:00 15:40 Matematica multisensoriale: weDRAW
Primaria, Secondaria di 1° grado

In questo laboratorio affronteremo il ruolo dell’integrazione multisensoriale nell’apprendimento durante le fasi di sviluppo dei bambini. Verranno presentate le tecnologie sviluppate con il progetto weDRAW che hanno lo scopo di integrare l’insegnamento della matematica e della geometria con l’utilizzo di più modalità sensoriali e di rendere la didattica inclusiva.

Luigi Cuturi, ricercatore IIT

14:00 15:40 Il coding e la matematica nei videogiochi
Primaria, Secondaria di 1° grado

Nel workshop si tratterà della matematica nascosta nei videogiochi e nelle app, rivelata per mezzo di semplici esempi, utilizzabili come “mattoni” per costruire i propri programmi con Scratch.

Andrea Ferraresso, autore DeA Scuola

14:00 15:40 La bellezza della matematica
Secondaria di 1° grado

Nel workshop si mostrerà come ispirare la fantasia degli studenti con lezioni che aiutano a interpretare la realtà e a cogliere la profondità della matematica; inoltre si offriranno suggerimenti per mettere in risalto il perché delle cose, la visione d’insieme e i collegamenti tra matematica e scienze.

Roberto Vanzetto, publisher DeA Scuola

14:00 15:40 Un ambiente digitale per la Prova INVALSI della secondaria di primo grado, in un’ottica di competenze
Secondaria di 1° grado

Nel workshop si presenterà l’ambiente digitale nel quale sono stati realizzati percorsi per la classe, costruiti sui Traguardi di competenze del Quadro di Riferimento dell’INVALSI, esemplificati attraverso le domande delle Prove INVALSI.

Gabriele Tronconi, ForMath

14:00 15:40 Difficoltà in matematica
Secondaria di 2° grado

Questo workshop intende suggerire ai docenti riflessioni, strategie, materiali per meglio individuare le difficoltà degli allievi e per organizzare l’intervento di recupero in modo mirato rispetto a tali difficoltà.

Rosetta Zan, già docente Università di Pisa

14:00 15:40 Un ambiente educativo digitale per la matematica
Secondaria di 2° grado

La disponibilità di risorse e ambienti digitali per la progettazione e la valutazione di attività didattiche facilita e rende più funzionale il lavoro dell’insegnante.
In questo workshop verrà presentata l’offerta digitale di De Agostini Scuola per la matematica: eBook, siti Sasso, Zona Matematica e VeriMat.

Claudio Zanone, autore DeA Scuola

14:00 15:40 La matematica attorno a noi (laboratorio per gli istituti professionali)
Secondaria di 2° grado

In questo workshop saranno presentate attività che favoriscono un approccio interattivo, coinvolgente e interdisciplinare alla materia, con collegamenti pratici all’informatica, all’elettronica, alle scienze agroalimentari, all’economia e alla meccanica.

Luca Balletti, matematico CNR Italia

14:00 15:40 Accordi in laboratorio: GeoGebra e altri strumenti per fare matematica
Secondaria di 2° grado

In questo workshop saranno presentati alcuni esempi di attività di laboratorio con un uso integrato di GeoGebra e di altri materiali e strumenti (carta e matita, riga e compasso,  calcolatrici grafiche); saranno affrontate tematiche sia di primo che di secondo biennio di secondaria di II grado.

Pierangela Accomazzo, formatrice GeoGebra Institute di Torino

14:00 15:40 Dalle forbici al modello: un percorso di ottimizzazione
Secondaria di 2° grado

Nel laboratorio si partirà da un problema concreto di ottimizzazione per proporre un percorso didattico che, con l’ausilio di GeoGebra, porterà alla sua soluzione grafica e numerica e si concluderà con lo studio del modello analitico.

Massimo Tarallo, docente Università di Milano

Sessione 2
15:50 17:30 Giochi di strategia per la classe
Primaria

Nel workshop saranno esaminati e discussi giochi di strategia da realizzare in classe, collegati al curricolo di matematica del primo ciclo.

Valentina Vaccaro, ForMath

15:50 17:30 Matematica multisensoriale: weDRAW
Primaria, Secondaria di 1° grado

In questo laboratorio affronteremo il ruolo dell’integrazione multisensoriale nell’apprendimento durante le fasi di sviluppo dei bambini. Verranno presentate le tecnologie sviluppate con il progetto weDRAW che hanno lo scopo di integrare l’insegnamento della matematica e della geometria con l’utilizzo di più modalità sensoriali e di rendere la didattica inclusiva.

Luigi Cuturi, ricercatore IIT

15:50 17:30 Insegnare la matematica con Minecraft Education Edition
Primaria, Secondaria di 1° grado

Minecraft Education Edition è uno strumento potentissimo per insegnare/apprendere la matematica, la geometria, le scienze, il pensiero computazionale, la gestione dei dati e per stimolare la creatività e la sperimentazione. Durante il workshop verranno presentati esempi di lezioni di matematica che i docenti potranno sperimentare in prima persona.

Davide di Camillo,  Microsoft

15:50 17:30 Una matematica per tutti
Primaria, Secondaria di 1° grado

Temi centrali del workshop saranno l’uso delle tecnologie per la didattica della matematica e una pratica didattica attenta all’inclusione degli alunni con bisogni educativi speciali. Si procederà alla costruzione di strumenti compensativi che rendano le attività e le verifiche accessibili anche agli alunni certificati.

Maurizio Girardi, formatore Canalescuola

15:50 17:30 Play for math…and more!
Secondaria di 1° grado

Nel laboratorio verranno sperimentati alcuni giochi didattici, tra cui quelli della scatola Play4Math. Inoltre, i partecipanti verranno guidati nell’ideazione e nella realizzazione di un nuovo gioco, adattato alle proprie esigenze didattiche e direttamente utilizzabile nelle proprie classi.

Paola Morando, docente Università di Milano

15:50 17:30 Un ambiente digitale per la Prova INVALSI della secondaria di secondo grado, in un’ottica di competenze
Secondaria di 2° grado

Nel workshop si presenterà l’ambiente digitale nel quale sono stati realizzati percorsi per la classe, costruiti sui Traguardi di competenze del Quadro di Riferimento dell’INVALSI, esemplificati attraverso le domande delle Prove INVALSI.

Gabriele Tronconi, ForMath

15:50 17:30 Metodologie didattiche innovative per l’utilizzo della calcolatrice grafica in classe e all’esame
Secondaria di 2° grado

In questo workshop si proporrà una discussione sull’uso delle calcolatrici grafiche nella prova scritta di matematica dell’esame di Stato del liceo scientifico (o in altre prove scritte di materie scientifico-tecniche), autorizzato a partire da giugno 2017 dal Ministero dell’Istruzione anche in Italia, come avviene da anni in altri paesi nel mondo. I partecipanti al workshop potranno lavorare sulle calcolatrici grafiche che verranno distribuite durante l’incontro.

Luigi Tomasi, CampuStore

15:50 17:30 Indicazioni nazionali ed esame di Stato per il liceo scientifico
Secondaria di 2° grado

In questo workshop si illustreranno alcune proposte per l’introduzione degli argomenti e dei percorsi didattici che le Indicazioni nazionali prevedono per il liceo scientifico, anche rispetto al contesto europeo, e si analizzeranno i materiali finalizzati alla preparazione dell’esame di Stato.

Claudio Zanone, autore DeA Scuola

15:50 17:30 La matematica interattiva (laboratorio per licei)
Secondaria di 2° grado

In questo laboratorio verranno presentate attività progettate ad hoc per essere interattive e coinvolgenti per contraddire il luogo comune della matematica come materia astratta e poco utile nella vita di tutti i giorni. Attraverso il lavoro di gruppo, i docenti verranno coinvolti attivamente nello sviluppo di nuove attività.

Luca Balletti, matematico CNR Italia

15:50 17:30 Dalla logica all’innovazione tecnologica piegando la carta
Secondaria di 2° grado
posti esauriti

In questo laboratorio si cercheranno le condizioni matematiche affinché un modello origami si possa piegare piatto, problema oggetto di ricerca in università prestigiose come MIT e BYU per le sue ricadute tecnologiche. Sarà lo spunto per lavorare sulla logica a partire dalla sperimentazione pratica con la carta.

Maria Luisa Spreafico, Politecnico di Torino


Esonero Ministeriale concesso

De Agostini Scuola è un Ente Formatore accreditato per la formazione del personale della Scuola con decreto del 5/7/2013.
Al termine dell'incontro verrà rilasciato l'attestato di partecipazione.


Con la partecipazione di
  • Microsoft
  • Lenovo
  • IIT
  • WeDraw
  • CNR
  • Texas Instruments
In collaborazione con
  • CampuStore
  • Ricola
  • Acqua

Informazioni

Ecco tutte le informazioni e i contatti

Università degli Studi di Roma La Sapienza - Facoltà di Economia

Indirizzo: via del Castro Laurenziano, 9 - Roma

Indicazioni