Lettere e Didattica

Insegnare a pensare, motivare ad apprendere

12 febbraio 2019

Università degli Studi di Padova - Palazzo Maldura, Piazzetta Gianfranco Folena, 1 - Padova

MOTIVAZIONE   NEUROSCIENZE ED EMPATIA
COMPETENZE
  DIDATTICA INCLUSIVA  SCRITTURA CREATIVA
CITTADINANZA DIGITALE  
COMPITI DI REALTÀ
NUOVO ESAME DI STATO  DIGITAL STORYTELLING

Programma

09:00 - 09:30
Registrazione partecipanti
09:30 - 09:40
Saluti istituzionali
09:40 - 10:10
Mobilitare gli apprendimenti: la sfida delle competenze - Mario Castoldi

Sviluppare l’apprendimento in una prospettiva di competenze richiede all’insegnante di dedicare attenzione ai processi cognitivi ed operativi che consentono all’allievo di mobilitare i propri apprendimenti per affrontare una situazione di vita. Il contributo proverà ad esplorare ed esemplificare alcune modalità con cui mettere a tema i processi nel lavoro didattico quotidiano attraverso un ripensamento dell’ambiente di apprendimento scolastico.

10:10 - 11:10
LE COMPETENZE LINGUISTICHE NEL CURRICOLO: PROCESSI LINGUISTICI, COGNITIVI E MOTIVAZIONALI - Lerida Cisotto

“I limiti del mio linguaggio sono i limiti del mio mondo”. L’aforisma di Wittgenstein inquadra nella giusta prospettiva l’importanza dell’educazione linguistica nel curricolo. Rendere i ragazzi competenti sotto il profilo linguistico significa ampliare le possibilità di conoscere, comprendere e innovare se stessi e il mondo in cui vivono. Verranno analizzati, i processi di acquisizione della lingua e gli interventi didattici che possono aiutare gli allievi a superare le inerzie linguistiche.

11:10 - 11:30
Coffee break
11:30 - 11:50
La certificazione delle competenze digitali a scuola - Google trainers

Sviluppare l’alfabetizzazione digitale dei docenti attraverso l’uso della piattaforma Google Suite For Education per realizzare e condividere documenti didattici, creare e gestire aule virtuali, valutare, monitorare, includere e seguire tutti gli studenti.

11:50 - 13:00
Facciamo il punto con… - Claudio Giunta, Davide Morosinotto

Se tu avessi la possibilità di rivolgere una domanda a Davide Morosinotto (per il primo grado) o a Claudio Giunta (per il secondo grado), che cosa chiederesti?
Nella mail di conferma dell’avvenuta iscrizione, clicca sul link dedicato e compila il modulo per formulare una domanda al relatore. Le domande più curiose e interessanti troveranno risposta durante l’incontro.

13:00 - 14:00
lunch
14:00 - 15:30
Workshop e laboratori - prima sessione
15:30 - 17:00
Workshop e laboratori - prima sessione
17:00 - 17:00
Fine lavori

Laboratori

Ora inizio Ora fine Titolo Descrizione
Sessione 1
14:00 15:30 Storie per leggere, scrivere, imparare
Secondaria di 1° grado

La narrativa e il gioco possono diventare strumenti di apprendimento associando le buone letture alla buona scrittura. Sperimentiamo insieme tecniche di scrittura creativa, storytelling e dinamiche di gioco per lavorare in classe sulla capacità di scrittura dei ragazzi.

Davide Morosinotto, autore De Agostini Scuola

14:00 15:30 Strumenti digitali per percorsi didattici di storia e geografia
Secondaria di 1° grado

La didattica digitale offre oggi molteplici risorse che non sostituiscono i metodi didattici tradizionali, ma li affiancano con strumenti semplici, intuitivi e allo stesso tempo “partecipativi”. Il laboratorio mostrerà alcune risorse digitali utili per l’insegnamento della storia e della geografia, con esempi pratici e un’indicazione delle piattaforme con modelli pronti all’uso in classe o pensati per essere personalizzati da parte del docente.

Luca Montanari, autore De Agostini Scuola

14:00 15:30 Il Successo formativo per tutti
Secondaria di 1° grado

Un curriculo inclusivo per personalizzare i percorsi di insegnamento/apprendimento, utilizzando tutti gli strumenti che l’autonomia scolastica mette a disposizione per costruire ambienti di apprendimento adeguati e flessibili anche in ottica delle competenze di cittadinanza.

Loredana Leoni, dirigente MIUR

14:00 15:30 Lavorare per competenze
Secondaria di 2° grado

Il costrutto della competenza si afferma sempre più a livello normativo, come stella polare attraverso cui ripensare il modo di fare scuola. Proviamo a sviluppare insieme piste di lavoro orientate verso una didattica e una valutazione per competenze.

Mario Castoldi, docente Università di Torino

14:00 15:30 La nuova Prima prova: che cosa cambia, come arrivare preparati
Secondaria di 2° grado

La Prima prova dell’Esame di Stato è cambiata. Nessuna rivoluzione, ma le novità ci sono e non sono di poco conto. Che cosa c’è di diverso rispetto a prima? Quali competenze di scrittura sono richieste agli studenti? Quale percorso didattico, quindi, costruire in preparazione alla Prima prova dell’esame di Stato? ll laboratorio intende offrire qualche spunto di riflessione sul tema e presentare alcune proposte concrete per lavorare con la classe in preparazione alla Prima prova. Si analizzeranno anche le opportunità offerte dalle nuove tecnologie e dal web

Alessandro Mezzadrelli, docente di italiano e storia della scuola secondaria di II grado

14:00 15:30 Dalla comprensione alla produzione del testo espositivo e sviluppo delle abilità di studio
Secondaria di 2° grado

Un laboratorio didattico sul testo espositivo e sulle abilità di studio per allievi di scuola secondaria. La metodologia sarà di tipo operativo, con attenzione ai processi metacognitivi e costruttivi.

Gilberto Ferraro, docente Università di Padova

Sessione 2
15:30 17:00 Didattica a ritroso e compiti di realtà
Secondaria di 1° grado

Progettare a ritroso significa fare l’operazione di identificazione degli apprendimenti durevoli, partire dalla fine con alcune domande tipicamente valutative, che sollecitano ad analizzare la competenza che  si intende promuovere, per poi andare a strutturare il percorso formativo. Nel workshop saranno analizzati gli strumenti utili a poter mettere in pratica questa metodologia in classe.

Mario Castoldi, docente Università di Torino

15:30 17:00 Un curriculum di scrittura dalla prima alla terza per affrontare meglio il nuovo Esame di Stato
Secondaria di 1° grado

Il DM 741/2017 ha introdotto del 2018 una nuova e diversa articolazione delle prove d’esame della scuola secondaria di I grado, dando risalto a tipologie testuali quali testo descrittivo, narrativo, argomentativo, nonché alla sintesi di testi letterari e divulgativi. Proviamo insieme a progettare dei percorsi triennali di scrittura  finalizzati all’acquisizione delle competenze per affrontare l’Esame di stato.

Giulia Borghesio e Tiziana Tiziano, autrici DeA Scuola

15:30 17:00 Digital Storytelling in classe
Secondaria di 1° grado

Il Digital Storytelling è una metodologia innovativa, e di forte impatto didattico, che permette di presentare e ripercorrere gli argomenti di studio tramite una narrazione coerente e arricchita da molteplici elementi digitali (immagini, audio, video, animazioni, carte, quiz… solo per citarne alcuni). Nel laboratorio proveremo e sperimenteremo insieme semplici applicazioni digitali sviluppate appositamente per l’utilizzo a scuola del Digital Storytelling.

Luca Montanari, autore De Agostini Scuola

15:30 17:00 La letteratura dopo (e oltre) il canone scolastico
Secondaria di 2° grado

Raccontare l’Italia dagli anni del miracolo economico ai giorni nostri attraverso l’analisi e la discussione di testi letterari degli ultimi decenni per poter progettare percorsi, costruire unità di apprendimento e laboratori di scrittura creativa.

Jacopo Gavalotti, docente dell’Università di Padova

15:30 17:00 Leggere e comprendere i testi
Secondaria di 2° grado

Per la generazione dello scrolling, imparare a leggere con attenzione un testo e comprenderlo a fondo è un traguardo tutt’altro che facile. Il laboratorio propone attività didattiche per portare i ragazzi a orientarsi con sicurezza di fronte ai testi scritti, con riferimento in particolare alle prove INVALSI e all’esame di Stato: architetture formali, organizzazione logica, mosse argomentative, aspetti semantici, stilistici, lessicali e grammaticali. Una competenza fondamentale, nella scuola ma soprattutto dopo.

Bianca Barattelli, docente di italiano della scuola secondaria di II grado

15:30 17:00 La scrittura nei professionali
Secondaria di 2° grado

Nel corso del biennio, gli studenti sono chiamati a sperimentare percorsi laboratoriali e individuali di scrittura, per acquisire la competenza chiave di comunicazione in lingua madre, orale e scritta. Si propone un percorso di scrittura graduato e coerente con le caratteristiche dell’istruzione professionale, con riferimenti alla produzione scritta guidata, alla produzione libera ed espressiva fino alle basi  della scrittura orientata al profilo professionale, necessarie per il successivo sviluppo del curricolo di Lingua italiana.

Marco Manzuoli, docente di italiano della scuola secondaria di II grado


I relatori del convegno di Italiano 2019 a Padova

Esonero Ministeriale concesso

De Agostini Scuola è un Ente Formatore accreditato per la formazione del personale della Scuola ai sensi della Direttiva Ministeriale n. 90/2003-Prot. n. A00DGPER.6979.
Al termine dell'incontro verrà rilasciato l'attestato di partecipazione.


In collaborazione con
  • Università degli Studi di Padova
  • CampuStore
  • Lenovo
  • Google for Education
  • Ricola

Informazioni

Ecco tutte le informazioni e i contatti

Università degli Studi di Padova - Palazzo Maldura

Indirizzo: Piazzetta Gianfranco Folena, 1 - Padova

Indicazioni